Nucleo di valutazione e controllo di gestione: verifica dei requisiti dei componenti

0

 

Una scrupolosa verifica potrebbe essere imminente per accertare che tutti i componenti degli organismi comunali siano in possesso dei requisiti richiesti dalle norme legislative.

L’organismo interno di valutazione (Oiv) e il Servizio Controllo di Gestione saranno oggetto di valutazione da parte degli organi commissariali. Le nomine sono state fatte negli passati dall’ex sindaco Cosimo Ferraioli.

L’organismo interno di valutazione (Oiv) composto da Catello Palumbo e Pierpaolo Ferraioli resterà in carica fino al prossimo dieci novembre in seguito al decreto sindacale firmato dall’ex governatore cittadino Ferraioli lo scorso mese di gennaio. Resteranno in carica anche i membri del “Servizio Controllo di Gestione”, composto da Chiara Calabrese e Gino Fontana.

Il decreto di scioglimento obbligherà il commissario straordinario Alessandro Valeri a rivedere gli assetti di nomina politica. Resta da valutare il futuro del consiglio di amministrazione della “Angri Eco Servizi” composto Arturo Desiderio e dei consiglieri Anna Parlato e Salvatore Troiano.

La gestione commissariale dell’ente di via Crocifisso ha esortato la società di via Stabia a pubblicare un bando di gara per affidare l’incarico di attività di consulenza ed assistenza nelle materie contabili, finanziarie e fiscali.

Appare concreta la possibilità che la triade commissariale voglia garantire una terzietà nella gestione della società “in house” del Comune che negli ultimi anni ha comunque riportato brillanti risultati sia per quanto concerne la rendicontazione che il miglioramento dei servizi offerti alla collettività doriana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here