Milo attacca il sindaco: “continua a cambiare le carte in tavola!”

0

 

State attenti a chi avete difronte perché è un abile mistificatore!”. Il presidente facente funzioni del consiglio comunale Alberto Milo non ha usato giri di parole per replicare ad alcune dichiarazioni del sindaco Cosimo Ferraioli rilasciate nel corso del consiglio comunale.

“Il sindaco Ferraioli è bravo a cambiare le carte in tavola e capovolgere le situazioni, lo ha fatto sulla vicenda della pubblica illuminazione e continua a farlo sulla tenuta della sua amministrazione raccontando alla gente la sua versione dei fatti che risulta completamente fuori da ogni logica, appare evidente che la possibilità di andare a casa comincia a fare brutti scherzi”.

Lo scontro in aula ha registrato l’incalzante offensiva degli esponenti dell’opposizione che hanno rivendicato la legittimità delle decisioni assunte nella seduta del primo luglio che ha determinato la bocciatura del rendiconto.

“Il sindaco le sta provando tutte per restare incollato alla poltrona, si reca ogni giorno in Prefettura accompagnato da deputati e senatori perché cerca in ogni modo di salvare il posto e portare avanti i suoi interessi, nemmeno osate immaginare quanti soldi potrebbero perdere i suoi amici ingegneri e tecnici qualora saltasse il progetto relativo alle ex Mcm”, ha denunciato Milo. La tenuta dell’amministrazione Ferraioli resta incerta e l’attesa contribuisce a rendere i toni del confronto politico molto avvelenati.

“Non si capisce perché i signori dell’opposizione possono frequentare gli uffici della Prefettura e il sindaco, invece, non può far valere le proprie ragioni – replica il sindaco Cosimo Ferraioli – sono stati bravi a bocciare il rendiconto ma perché non hanno fatto ugualmente con i debiti fuori bilancio, perché non li hanno votati” si interroga il primo cittadino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here