Consiglio comunale: in aula si discute su rendiconto, surroga e debiti fuori bilancio!

0

 

Consiglio comunale convocato per domani alle ore 15 in prima concovazione e per amrtedì alle 16.00 in seconda convocazione! Il diktat è arrivato direttamente dalla Prefettura di Salerno che ha esortato il presidente del consiglio comunale, Gianluca Giordano, a convocare in tempi celeri la seduta del civico consesso per procedere alla discussione e all’eventuale approvazione del rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2018.

“Il provvedimento di diffida è tuttora vigente – si legge nella nota emessa dalla Prefettura – e pertanto la richiesta di convocazione del consiglio comunale risulta in linea con l’orientamento giurisprudenziale e la prassi amministrativa corrente in materia”. Calcoli alla mano ci sarebbe tempo fino al prossimo cinque luglio per evitare l’arrivo di un commissario ad acta che sarebbe preludio allo scioglimento del consiglio comunale.

Le schermaglie politiche tra il sindaco Cosimo Ferraioli e il presidente del parlamentino cittadino hanno contribuito ad ingarbugliare la situazione con pareri e richieste inoltrate all’organo territoriale del governo che con la nota indirizzata ai due attori principale della contesa ha decretato la parola fine ad una querelle che avrebbe potuto avere serie ripercussioni sul futuro dell’amministrazione comunale.

“Le cause ostative e l’interpretazione della democrazia sono già state messe in atto nell’ultima seduta di consiglio – spiega il primo cittadino Ferraioli – la nota della Prefettura conferma la nostra tesi e siamo pronti ad andare in aula consiliare per l’approvazione del rendiconto e continuare a lavorare per il bene della comunità attraverso atti concreti”.

Nell’ordine del giorno, per legge, ci sarà la surroga del consigliere comunale Alfredo Pauciulo, dimessosi lo scorso 20 giugno, sostituito nel civico consesso da Ciro Calabrese, primo dei non eletti nella lista civica “Grande Angri”. “Voglio ringraziare il consigliere Pauciulo per l’impegno e la passione garantiti in questi anni in nome dell’amore per la città che da sempre coltiva, voglio augurare, inoltre, un buon lavoro al futuro consigliere Ciro Calabrese che si è già approcciato alla politica e spero che possa dare un fattivo contribuito alla nostra azione amministrativa”, precisa il sindaco Cosimo Ferraioli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here