Cimitero acquistate altre cellette per ossari

0

 

Altre centottanta cassette ossari zincate e lamiere ondulate in arrivo al cimitero. E’ quanto stabilisce una determina del responsabile settore lavori pubblici frutto delle ripetute segnalazioni compiute dal responsabile del camposanto. A quanto sembra si tratta di un acquisto necessario vista la carenza del materiale a disposizione degli addetti alle inumazioni ed esumazioni. In sostanza, l’eventuale perdurare dell’assenza delle cassette potrebbe incidere sul regolare andamento dell’ordinarietà  e sul quotidiano svolgimento del lavoro dei necrofori.

Da qui l’atto con cui si stabilisce una spesa pari a 2mila500 euro oltre Iva per l’acquisto dei piccoli contenitori in zinco che dovranno ospitare i resti dei defunti. Si tratta di un quantitativo minimo però ritenuto sufficiente per garantire il normale andamento delle attività cimiteriali. Le ditte interessate alla fornitura richiesta dovranno far pervenire la propria offerta al Comune entro il prossimo cinque luglio. Il provvedimento, stante l’urgenza, ha anche ricevuto il visto di regolarità contabile da parte degli uffici preposti. Ancora al centro delle attenzioni il cimitero che nel corso degli utlimi trent’anni ha subito continui ampliamenti, complice la quasi totale assenza della pratica della cremazione. Presto a coadiuvare il personale già operante anche gli addetti dell’azienda speciale Angri Eco Servizi. Da dire comunque che problematiche simili si riscontrano anche in altri comuni della zona.    Pippo Della Corte      

 

                                                                                                                          

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here