“L’Agro ammalato” convegno sulla salute

0

Convegno organizzato dalla Sezione “V. De Colibus” dell’ ’AMCI (Associazione Medici Cattolici Italiani) della Diocesi di Nocera Inferiore – Sarno. Si tratta di un evento di particolare rilevanza che si pone l’obiettivo di mettere in risalto come un ambiente nel quale vivono circa 287.000 persone su una superficie di poco più di 144 Km2 presenti una serie di problematiche ambientali che si ripercuotono sulla salute degli abitanti.

È per questo che il Dott. Mario Ascolese, Presidente della Sezione AMCI “V. De Colibus”, unitamente al Consiglio direttivo, si è impegnato a fondo nell’organizzazione di questo convegno nella ferma convinzione che la “tutela del Creato” e, di conseguenza, del territorio nel quale abitiamo, sia una assoluta priorità da perseguire sia come cattolici che come medici.

-Ads-

Il Creato è il luogo che Dio ha messo a disposizione dell’uomo perché egli ne tragga di che vivere, non certo un qualcosa di cui l’uomo è assoluto signore e padrone potendone disporre a proprio piacimento fino a danneggiarlo irrimediabilmente. Lo sfruttamento sfrenato e senza alcun criterio di questa risorsa, lo vediamo quotidianamente, si sta rivelando un tragico errore per la società moderna che ne sta pagando duramente le conseguenze, sia in termini di patologie che di calamità naturali.

La presenza di malattie endemiche nella nostra terra, come recenti studi hanno dimostrato, non può non essere messa in relazione con il continuo inquinamento di ogni genere che interessa l’Agro e le zone circostanti. Presenterà l’evento il Dott. Mario Ascolese presidente della Sezione “V. De Colibus” e neo eletto Presidente AMCI Regione Campania.

Modererà il Dott. Giuseppe La Mura, membro del Consiglio direttivo della sezione, medico da sempre molto impegnato sul territorio sia sul piano professionale che sociale. Relatori saranno il Dott. Alfonso Maria D’Arco, Direttore dell’Unità di Oncoematologia del Polo Oncologico dell’Ospedale “A Tortora” di Pagani, che illustrerà le “correlazioni tra l’inquinamento ambientale e la patologia neoplastica”, il Dott. Renato Meccariello che parlerà delle “Problematiche attuali del fiume Sarno”, e la Dott.ssa Elvira Genovese che presenterà il “Nuovo registro dei tumori della Provincia di Salerno”. Interverranno inoltre il Dott. Gaetano Rivezzi, Presidente dell’ISDE Campania che relazionerà sull’impegno dei medici in campo ambientale nella nostra regione, e il Dott. Prisco Piscitelli, Ricercatore dell’ISBEM che farà conoscere il Progetto europeo “Coheirs”.

Da segnalare che l’AMCI, in questa particolare occasione, è affiancata da due partner di assoluto prestigio, il già menzionato Progetto COHEIRS, che coinvolge 8 Paesi, approvato dalla Commissione Europea nell’ambito del PROGRAMMA EUROPA PER I CITTADINI, e l’ISBEM (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo). Sempre vicini con il loro patrocinio l’Ordine dei Medici della Provincia di Salerno e il Centro Analisi Cliniche Mater Dei del Dott. Attilio Rosolia, anch’egli membro del Consiglio direttivo della Sezione “V. De Colibus”. Da ultimo, ma non certo come importanza, si ringrazia il Comune di Angri, per la concessione del patrocinio morale e per la messa a disposizione della splendida cornice del Castello Doria che ospiterà l’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here