A Salerno arriva SizeItaly: il primo censimento delle misure

0

Susanna Giordani – Il web sta ormai diventando una delle piazze virtuali preferite per lo shopping online, anche per l’abbigliamento; si può ormai acquistare davvero di tutto ed in tutto il mondo risparmiando in molti casi, e qui acquisti senza spese di spedizione e il reso è gratuito. Ma c’è una cosa che il web non potrà mai replicare, almeno per il momento, ed è la possibilità che danno i negozi, quelli reali, di provare i propri capi e vedere come stanno addosso.

E proprio per migliorare la vestibilità dei capi creati dalle grandi case di moda italiane ed internazionali, che è nato ed arriverà a Salerno nel corso del 2013 il progetto SizeITALY. È un progetto molto curioso ma per certi versi anche innovativo nel suo genere a cui partecipano molti grandi marchi quali ad esempio Gianni Versace, Moschino, Mash, Yamamay, Brugi e Patrizia Pepe, ed ha l’obiettivo di raccogliere in giro per lo Stivale circa 6500 scannerizzazioni delle taglie di italiani ed italiane. In pratica tramite appositi scanner 3d, i volontari che accetteranno di partecipare all’iniziativa, verranno “misurati” in ogni parte del loro corpo.

-Ads-

Queste misure verranno poi usate dai grandi marchi di moda per fare un “tuning” (calibrazione) delle taglie più comuni con cui tutti i capi vengono poi venduti sul mercato. I dati raccolti verranno utilizzati anche dalle industrie che si producono attrezzatura ergonomica (ad esempio i caschi per le motociclette) per un raffinamento delle misure attualmente impiegate come standard.

Un modo per aiutare il mondo della moda a creare modelli di abiti, accessori e biancheria che davvero sappiano interpretare l’evoluzione antropologica degli italiani attraverso un “censimento” delle taglie. A chi vorrà sottoporsi alla misurazione tramite scanner 3d verranno dati in dono alcuni gadget SizeITALY oltre che alcuni capi di intimo firmati da Yamamy ed una cuffia Jaked per il nuoto in piscina.  Susanna Giordani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here