Abusi edilizi, controlli e denunce

0

E’ stata denunciata dai Carabinieri di Angri, guidati dal luogotenente Egidio Valcaccia, L.G., quarantanovenne angrese, comproprietaria e committente dei lavori, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia di abusivismo edilizio.

In sede di controllo presso l’immobile, situato in centro, i militari hanno rilevato la realizzazione di lavori edili in assenza di permesso a costruire consistenti in creazione di un soppalco nel vano cucina posto al piano primo per una superficie di circa mq. 14,90; ampliamento dell’esistente terrazzo del primo piano per una maggiore superficie di circa mq. 12,46, con struttura in ferro rivestita da cartongesso; realizzazione di una tettoia a copertura parziale del terrazzo posto al piano primo per una superficie di circa mq. 7,64 con struttura in legno.

I Carabinieri, accertata l’irregolarità, per valutare la consistenza dei lavori realizzati hanno eseguito gli opportuni rilievi fotografici e tecnici.

Al fine di impedire che l’illecito di cui sopra venisse portato ad ulteriore conseguenza, per assicurare le prove ed impedire l’alterazione dello stato dei luoghi, le opere edili cui sopra sono state sottoposte a sequestro senza apposizione di sigilli e con facoltà d’uso al nucleo familiare. Le opere hanno un valore di euro 50.000,00. Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here