Artiscuola, un bilancio positivo!

0

Domenica 29 Maggio alle ore 11 si è tenuta la Conferenza Stampa di chiusura per il Festival Nazionale delle Arti nella scuola “Artiscuola”, alla sua prima edizione nella città di Angri, nella suggestiva location del Castello Doria.

Nello stesso Castello si è tenuta la conferenza, che ha visto gli interventi delle ideatrici nonchè Direttrici Artistiche del Festival, i Maestri Barbara Guida e Annalisa Tarallo, del dott. Paolo Parente, Responsabile della Comunicazione, e dell’ Assessore alla Cultura Giuseppe Mascolo.

-Ads-

Nel corso della conferenza, aperta al pubblico e non soltanto ai giornalisti, sono stati presentati il bilancio ed i numeri che il Festival è riuscito a raggiungere alla sua prima edizione: più di 1000 iscritti tra ragazzi di tutte le scuole della Campania, 9 concorsi attivati, più di dieci associazioni presenti da tutta la Provincia, un contest rock parallelo, ArtiStrada, che ha visto accorrere musicisti talentuosi da tutta la Campania.

Artiscuola, oltre al patrocinio del Comune che ha concesso in comodato d’uso gratuito il Castello Doria, non ha ricevuto nessun altro tipo di contributo economico, sostendosi autonomamente grazie ad un’organizzazione efficace e grazie all’investimento di tempo, risorse umane e all’entusiasmo di un team di lavoro giovane, competente, qualificato e soprattutto convinto della bontà dell’iniziativa.

L’Assessore Mascolo, la cui presenza è stata costante e sentita nel corso di tutte le quattro giornate, ha concluso la conferenza affermando che Artiscuola ha rappresentato un momento di eccellenza nell’ambito degli eventi non soltanto angresi, ma di tutta la Provincia: giovani e adulti si sono ritrovati insieme in un clima di festa, con proposte artistiche meritevoli del plauso e dell’appoggio dell’ Amministrazione Comunale, dichiaratasi ufficialmente favorevole e partner dell’iniziativa, poichè essa ha dimostrato di avere credibilità ed un grosso potenziale di sostenibilità nel tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here