Premio Città di Angri, la kermesse torna con successo in presenza

0

Dopo due edizioni on line torna finalmente in presenza la cerimonia finale del Premio Città di Angri. La manifestazione si è tenuta Sabato 17 dicembre nell’aula Magna del Liceo don Carlo La Mura di Angri, main partner dell’evento. Alla presenza del Dirigente Scolastico Prof Filippo Toriello, dei docenti e degli alunni che hanno partecipato a tutte le fasi del progetto sono stati consegnati i riconoscimenti ai designati.
Ad aprire il momento delle premiazioni è stato l’ideatore e direttore artistico del Premio Giuseppe Novi che ha consegnato il Trofeo – forgiato appositamente per l’occasione da Maestri della ceramica angrese –allo chef di fama nazionale ed internazionale Gennaro Esposito. Il Maestro è stato premiato per la sua cucina innovativa che rispetta i prodotti del territorio e lo valorizza. Don Luigi La Mura – Padre Spirituale del sodalizio organizzatore – ha nominato l’atleta paraolimpico Salvatore Pentangelo “Eccellenza Sportiva del territorio” per l’impegno e la passione che quotidianamente e tra mille difficoltà, mette nello sport che pratica, la pallanuoto. Standing Ovation per la Jazz Singer Giusi Del Pezzo che prima di ricevere il Premio dalle mani di Arianna Dragonetti – moglie del compianto Maestro di Chitarra Gianni Del Sorbo al quale la stessa organizzazione ha dedicato un memorial – ha deliziato i presenti con una personalissima versione acustica di White Christmas. È toccato poi allo scienziato di fama mondiale
Prof. Alfredo Vaccaro consegnare il trofeo – raffigurante l’emblema della Città di Angri, il famoso Castello Doria – al Rettore dell’Università del Sannio, Prof. Gerardo Canfora. Un’eccellenza dell’Agro Nocerino trasferitosi a Benevento. Un’altra Eccellenza Angrese è Giovanni Villani Presidente del consiglio Comunale di Procida e mente economico-finanziaria di “Procida Capitale Italiana della Cultura 2022”, tornato ad Angri dopo tre anni appositamente per l’occasione. Da Procida a Ischia.

Dopo un doveroso richiamo alla recente tragedia che causa maltempo ha colpito l’isola verde, Anna Parlato e Isabella Marino, CEO e Presidente di Discover Campania, partner strategico del format Doriano, hanno premiato il progetto School Movie ideato e diretto dall’influencer Enza Ruggiero. Il Campione d’Europa e del mondo di basket Over 40 Francesco Forino – già nominato Eccellenza sportiva del territorio – ha investito del titolo junior il piccolo Gabriel Russo che a solo 10 anni è già pluricampione italiano di ginnastica per la sua categoria. Premio speciale per il giovane ricercatore Giovanni Smaldone, una
brillante mente angrese che ha messo a punto uno studio che ha permesso di identificare nuovi biomarcatori diagnostici della leucemia pediatrica acuta. Alla fine è stata omaggiata la memoria del Prof. Gaetano Marra autore, tra le tante cose, di una delle frasi più belle che riguardano la città Doriana: “Angri cresce, perché non può rimanere piccola. Angri: il paese, dove le menti pensano ed i cuori amano. La cerimonia – trasmessa in diretta streaming sui canali social dell’Istituto Nazionale Arte Cultura
Spettacolo e del Liceo La Mura è stata brillantemente condotta dalla bella e brava Diletta Acanfora, volto noto di Tv Luna dove conduce la trasmissione “1/2 ora in salute” e di Canale 8 dove cura i collegamenti esterni per il seguitissimo programma “mattina live”. Tutti i presenti hanno dimostrato di gradire la già testata formula di spettacolo-premiazione-riflessione che il Premio offre, ma, ancor più, hanno apprezzato
il coinvolgimento diretto dei ragazzi che, oltre a partecipare attivamente all’organizzazione dell’evento, sono stati protagonisti assoluti alla premiazione sia con domande rivolte agli illustri partecipanti sia con citazioni famose a loro dedicate. Soddisfazione è stata espressa dal Preside Toriello – che ha già prospettato novità per le future edizioni del Premio sottolineando come il binomio “scuola – cultura”
funziona alla perfezione per r il territorio e per chi lo vive quotidianamente – e dal “Patron” Giuseppe Novi che ha promesso nuove e importanti novità in occasione del ventennale del Premio previsto per il 2023.

-Ads-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here