Cassata inventa e Fiore segna: lasciateci sognare!

0
foto US Angri 1927

Sogna Angri, sogna! Con il Tivoli i grigiorossi non hanno di certo dato vita ad una gara spettacolare ma l’intensità e il cuore hanno permesso al gruppo di Sanchez di portare a casa l’intera posta in palio al termine di un match bello per l’elevato ritmo di gioco e per l’organizzazione delle due compagini che si sono fronteggiate a viso aperto.

Tivoli che ha ben impressionato e i valori visti in campo non rispecchiano la classifica dei laziali che hanno reso difficile la vita ai padroni di casa.

-Ads-

La magia di Cassata ha innescato la zampata vincente del giovane Fiore che ha mandato in estasi i 1200 tifosi doriani.

I grigiorossi nelle ultime cinque uscite hanno messo insieme tredici punti e anche oggi si sono registrati progressi in ogni zona del campo cominciando dalla “linea Maginot” passando attraverso le variazioni tattiche che hanno interessato il tridente offensivo con l’incessante scambio di ruoli tra Varsi-Barone-Celiento.

La duttilità degli avanti doriani consente a Sanchez di poter cambiare assetto nel corso della gara. L’organico grigiorosso è di assoluta qualità e affidabilità. La rete che ha regalato i tre punti è stata concepita dagli uomini entrati a partita in corsa: assist di Cassata e rete di Fiore senza dimenticare l’apporto di Leone.

I numeri del raggruppamento lasciano emergere un assoluto equilibrio e la continuità di risultati permette al cavallino di attestarsi in posizioni consone al valore di un gruppo che ha ancora enormi margini di crescita e in grado di poter alimentare i sogni di una piazza che non vuole porsi limiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here