Grigiorossi corsari: la cura Sanchez parte dalla retroguardia!

0

I grigiorossi sbancano il campo del Pomezia alimentando la striscia di risultati positivi che stanno conducendo l’Angri in posizioni di classifica consone al valore tecnico del gruppo.

Già nel primo tempo l’undici doriano avrebbe potuto sbloccare la gara ma l’imprecisione negli ultimi sedici metri ha mantenuto inchiodato il risultato sullo zero a zero.

-Ads-

La maggiore qualità tecnica dei grigiorossi prevale nella ripresa. Al 60’ è Celiento a trovare il guizzo giusto battendo il giovane portiere Marucci, classe 2004. La rete regala maggiore consapevolezza alla compagine del cavallino e al 67’ Varsi ritrova il feeling con la rete con un fendente che mette il sigillo sulla partita.

La cura Sanchez ha sortito gli effetti sperati con dieci punti conquistati nelle ultime quattro partite. Il tecnico napoletano ha apportato tranquillità ma soprattutto sta continuando a lavorare sotto il profilo tattico per cercare di far esprimere al massimo ogni singolo elemento.

Il tecnico sta trovando la giusta quadratura e i numeri sono dalla parte di Sanchez che ha reso più solida la retroguardia nonostante l’alternanza della coppia centrale gravata da infortuni e squalifiche. Nelle ultime cinque gare, una ancora sotto la gestione Floro Flores, i grigiorossi hanno subito solamente due reti maturate su altrettanti calci di rigore (Monterotondo e Lupa Frascati).

(foto US ANGRI 1927)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here