Grigiorossi audaci ma c’è ancora da fare! Bellarosa che risposta ai “soloni”

0

Prestazione di cuore per i grigiorossi che contro la Lupa Frascati hanno recuperato una gara complessa resa difficile dall’inferiorità numerica ma anche da carenze di carattere tattico che hanno inficiato sul rendimento della gara.

Era un test probante per saggiare le potenzialità della compagine del cavallino contro un avversario di qualità, senza dubbio la migliore compagine arrivata al “Novi”, che ha messo in difficoltà i grigiorossi soprattutto nella prima parte della gara giocata in parità numerica dalle due formazioni.

-Ads-

C’è ancora tanto da lavorare per consentire alla squadra di assimilare i dettami del tecnico Luigi Sanchez che si tiene stretto il punto conquistato contro un avversario ostico e che ha messo in evidenza il coraggio del gruppo doriano ma anche le carenze ancora da colmare sul piano tecnico e tattico.

La classifica, comunque, va alimentata ogni domenica e ogni granello può risultare decisivo per far risalire l’US Angri ‘27 e distanziarla dalla zona rossa.

Nella prestazione informe sotto il profilo tattico emerge il cuore della squadra e la crescita sul piano atletico dei singoli.

Il giovane portiere Bellarosa è una garanzia e con il passare delle domeniche sta garantendo solidità e sicurezza al reparto andando a zittire i “soloni” che lo avevano aspramente criticato dopo la gara a Palma Campania e ne volevano il cambio tra i pali.

Primi sprazzi di crescita anche per Celiento che ha cercato e trovato un gol importante sul piano personale ma anche per l’intero ambiente.

Ottima la prova del giovanissimo Riccio, contenere le avanzate degli esterni laziali non era facile ma il “piccolo” in casa grigiorossa ha dimostrato di tenere il passo e di continuare il processo di maturazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here