Asilo nido comunale, tempi incerti per l’avvio delle attività!

0

Sarà la nuova azienda consortile “Comunità Sensibile” ad indire il bando di gara per la gestione dell’asilo nido comunale “Giovanni Paolo” di via Leonardo Da Vinci.

La struttura, per il secondo anno consecutivo, non ha aperto i battenti in contemporanea con l’avvio dell’anno scolastico. Ad incidere sui tempi è l’iter burocratico finalizzato all’organizzazione della gara d’appalto che dovrà designare il gruppo che andrà a gestire il plesso ubicato all’interno del II circolo didattico.

-Ads-

La mancata apertura si traduce in accertati disagi per tante famiglie costrette a rivolgersi ad asili privati con un costo decisamente superiore rispetto alle tariffe dell’asilo comunale. I tempi restano incerti per quanto concerne la sede dell’asilo nido di via Da Vinci.

La direzione nei mesi passati era stata affidata alla cooperativa sociale “Progetto 2000” con sede in Pontecagnano Faiano che ha riscontrato il consenso delle operatrici e delle famiglie dei piccoli alunni per la qualità del servizio offerto.

Le procedure a quanto pare richiederanno ancora diverse settimane e il rischio reale è che l’apertura possa slittare ad inizio dicembre o come avvenuto lo scorso anno ad inizio anno solare. Una condizione che andrebbe a provocare notevoli problematiche sia per quanto concerne l’utenza che per il personale che nel corso degli anni ha assicurato le prestazioni per conto delle cooperative che si sono avvicendate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here