Rifiuti in via Orta Longa, Provincia indifferente agli appelli!

0

Si sprecano gli appelli dei residenti di via Orta Longa alla Provincia di Salerno e al Presidente Michele Strianese per intervenire e rimuovere i rifiuti abbandonati lungo l’asse viario che dalla Statale 18 si inoltra verso la zona rurale di San Marzano sul Sarno.

Il problema è stata segnalato in diverse circostanze ma la situazione non è cambiata nel tempo fino ad arrivare all’estate con le temperature elevate che favoriscono il proliferare di ratti e insetti.

-Ads-

“Tenere le finestre aperte è diventata una sfida con la puzza proveniente dalle micro discariche di spazzatura e dai vicini corsi d’acqua – spiegano i residenti – ci avevano rassicurato mesi addietro circa l’imminente intervento di pulizia e invece la situazione è precipitata ulteriormente”.

Il 19 aprile, a seguito di sopralluogo effettuato con il Consigliere comunale di Scafati Giovanni Bottone, chiesi di avviare, nell’attesa dell’inizio dei lavori di manutenzione straordinaria previsti per la SP 185, lavori ripristino del manto stradale e la rimozione dei cumuli di rifiuti illecitamente sversati nei pressi dello svincolo della SS 268 – sottolinea il consigliere provinciale della Lega, Giuseppe Del Sorbo – Il 9 maggio ho partecipato al tavolo tecnico che si è tenuto a Palazzo S.Agostino con il Presidente della Provincia Michele Strianese, i tecnici dell’ente, il Comune di Angri e il Comune di Scafati. In vista dell’inizio dei lavori di manutenzione straordinaria previsti per il tratto che va dalla SP18 allo svincolo della SS268, si discusse della necessità di trovare soluzioni per il miglioramento del deflusso delle acque meteoriche della piattaforma stradale. In quell’occasione ci garantirono la rimozione dei rifiuti (entro qualche giorno) e l’inizio dei lavori “manutenzione straordinaria s.p. n. 185” (entro un paio di settimane). È passato più di un mese. I rifiuti sono ancora lì e dell’inizio dei lavori nessuna traccia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here