Il “Chianiello” ripulito grazie all’opera dei volontari e degli “Amici della montagna”

0
Foto pagina facebook Prato verde Il Chianiello

E’ stata restituita al suo splendore l’area del “Chianiello” grazie all’opera dell’associazione “Amici della Montagna” e di alcuni cittadini volontari che nei giorni passati hanno ripulito e sistemato la zona del pianoro.

Gli avventori nel giorno di pasquetta avevano lasciato rifiuti e provocato dei roghi a ridosso del rifugio facendo bruciare una buona fetta delle vegetazione presente in una zona che ogni giorno accoglie decine di cittadini che si rifugiano in montagna per praticare sport o semplicemente vivere qualche ora in beata tranquillità.

-Ads-

L’azione dei “cafoni” è stata condannata dall’intera comunità con il sindaco Cosimo Ferraioli e l’assessore all’ambiente Maria Immacolata D’Aniello che hanno esternato la loro amarezza per fatti che contribuiscono a rovinare una zona verde frequentata da numerosi cittadini e da gente che proviene da altre città per escursioni o campi estivi.

E, intanto, in via precauzionale ieri i volontari della Protezione Civile e delle Guardie Ambientali hanno presidiato la zona per evitare il ripetersi di episodi di inciviltà.

(Foto tratta dalla pagina facebook Prato verde Il Chianiello)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here