PD preoccupato: “rischiamo di perdere anche il Centro per l’impiego!”

0

La Regione Campania ha indetto una manifestazione di interesse finalizzata
alla individuazione di sedi fisse da adibire a Centri per l’impiego e/o sportelli di prossimità per l’erogazione di servizi per il lavoro.

Un’occasione per l’implementazione ed il miglioramento della rete dei suddetti servizi sul territorio, secondo quanto stabilito dalle previsioni di rafforzamento degli organici (in virtù delle assunzioni in corso) basate sul carico storico di erogazione dei LEP -Livelli Essenziali di Prestazione del singolo Centro nonché dei carichi di lavoro introdotti dal Programma GOL – Garanzia Occupabilità Lavoratori – finanziato nell’ambito del PNRR.
Purtroppo il Comune di Angri risulta NON AMMESSO.

-Ads-

Ancora un’occasione persa!
Eppure si trattava semplicemente di attestare la messa a disposizione di uno spazio dotato di tutte le autorizzazioni e certificazioni previste dalla normativa vigente per l’erogazione di servizi di pubblica utilità, nonché adeguato per l’accesso dei diversamente abili.
Tra le motivazioni di esclusione si legge che il locale indicato, ubicato in una
zona lontana dal centro, è privo della certificazione di agibilità, degli intonaci, dei pavimenti e degli infissi.
In vista dell’auspicata e possibile riapertura della manifestazione di interesse da parte della Regione, al fine di non privare i cittadini angresi di un ulteriore servizio, chiediamo all’amministrazione di scegliere con maggiore accuratezza il locale da candidare, altrimenti continueremo solamente a perdere chance e a diventare subalterni ai comuni viciniori.
Il Segretario
Gianluigi Esposito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here