Biblioteca comunale, l’assessore Ferraioli: “l’idea è di creare un palazzo della cultura!”

0

La biblioteca comunale ha chiuso i battenti da qualche anno lasciando la città orfana di un luogo di riferimento che nel corso degli anni era divenuto punto di ritrovo per appassionati e studenti che affollavano la struttura di via Incoronati.

Le sollecitazioni da parte della comunità doriana non mancano incalzando l’amministrazione comunale circa i tempi e le modalità previste per una potenziale apertura in tempi celeri considerato che le porte della biblioteca sono sbarrate da diversi anni.

-Ads-

Alcune sale hanno ospitato convegni e corsi organizzati grazie alla sinergia tra Comune di Angri e associazioni ma per quanto concerne la consultazione dei testi o l’utilizzo delle sale per gli studenti il tempo è trascorso inesorabile per trovare una soluzione efficace.

“È in corso un progetto di riqualificazione per la biblioteca di via Incoronati che viaggia su due binari paralleli – spiega l’assessore alla cultura Francesco Ferraioli – da un lato, grazie al recupero di tutti i volumi abbandonati negli anni passati presso Palazzo Doria, l’allestimento della biblioteca vera e propria, con annesso archivio storico, dove sarà possibile consultare e leggere i libri appartenenti al patrimonio librario comunale, che, per fortuna, negli ultimi due anni, è cresciuto grazie ai contributi del Mibac intercettati dalla nostra Amministrazione e alla donazione dei cittadini; dall’altro saranno ripristinate le aule studio e la sala convegni a servizio soprattutto dei più giovani”.

Un’ipotesi che il massimo esponente del ramo cultura del Comune di Angri conta di rendere concreta stringendo i tempi e mettendo a disposizione la struttura agli studenti e ai cittadini.

“L’idea definitiva è quella di creare un Palazzo della Cultura, dove sarà possibile unire tutti i tipi di arte, in modo da renderlo il fulcro della crescita culturale del nostro territorio post pandemia – continua l’assessore Ferraioli intenzionati a rilanciare la cultura nella città doriana – è in cantiere anche l’ipotesi di allocare al piano terra la sede del Forum dei Giovani, che, grazie alla sinergia con l’Assessorato alle Politiche giovanili e ai Consiglieri Comunali più giovani, abbiamo l’intenzione di riformare ma soprattutto rifondare nei compiti e nelle prerogative”.

E, intanto, nei giorni scorsi è stato riparato anche l’ascensore nello stabile che sarà a disposizione dell’utenza una volta ottenuto il parere positivo in seguito al collaudo tecnico previsto per la prossima settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here