L’Angri produce, diverte, incanta ma spreca tanto!

0
Foto Paolo Battaglia

Angri bella ma troppo sciupona! L’incipit sintetizza la prestazione dei grigiorossi che hanno ruminato calcio per l’intero arco del match contro la Virtus Cilento producendo innumerevoli occasioni da reti non concretizzate al meglio dall’undici doriano.

La partenza di Panico e company è stata dilagante al punto che dopo undici minuti di gioco la pratica sembrava già archiviata con la splendida rete di Varsi al ‘9 e due minuti più tardi con il colpo di testa di Del Sorbo finito nel sacco.

-Ads-

Il doppio vantaggio ha, invece, allentato la tensione in casa doriana al punto da rimettere in corsa gli ospiti che hanno approfittato di una leggerezza difensiva per accorciare le distanze alla mezz’ora con Brogna.

La rete ha scosso i grigiorossi che hanno ripreso a produrre azioni pericolose innescate da uno strepitoso Di Paola che in diverse occasioni ha provato a piegare la resistenza cilentana.

Il “leit-motiv” nella ripresa è sempre stato lo stesso con i padroni di casa che hanno sfiorato in molteplici circostanza la terza rete ma per arrivare al sigillo sulla vittoria si è dovuto attendere il minuto 89’ con un’incursione sulla fascia di Liguoro che ha trovato pronto Di Paola in area a ribadire in rete.

Nel finale da segnalare una elegante giocata di Guillari che ha sfiorato la quarta marcatura con una meravigliosa azione personale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here