I Circolo didattico, i genitori denunciano: “violata la normativa Covid-19 ma anche quella sulla sicurezza!”

0

In base quanto stabilito dalla normativa in materia di Covid per il rientro a scuola degli alunni si rende necessario adottare tutte le misure volte a garantire la sicurezza di tutti gli utenti della struttura scolastica.

Nella giornata del 21/01/2021 è stata pubblicata la circolare prot.0000418/U del 21/01/2021 alle ore 20:06 avente a oggetto “il rientro in classe tutti in presenza e nuove disposizioni per i varchi di accesso” nella quale venivano esplicitati i percorsi che dovevano essere seguiti dagli alunni accompagnati dai genitori fino alle postazioni predisposte per l’accoglimento degli stessi alunni da parte delle maestre e dei collaboratori scolastici. Purtroppo nella mattina del 22 gennaio 2021 la situazione che si è presentata nulla aveva a che vedere con quanto scritto nella su indicata circolare.

Infatti ci si è ritrovati a fare un assembramento generale che viola sia tutta la normativa Covid-19 ma anche quella sulla sicurezza ordinaria. Gli unici due varchi aperti (via Alveo S’Alfonso e via Cuparelle)si sono rivelati due strettoie in quanto il percorso riservato alle classi III, IV e V non è stato rispettato ed è stato sovrapposto con quello delle classi prime e seconde. Il deflusso dei bambini delle prime due classi è avvenuto in modo per niente agevole in quanto gli stessi alunni si sono sovrapposti con il flusso delle III, IV e V che si è trovato riversato nel mezzo del cortile senza una precisa disposizione del punto di raccolta che originariamente era previsto altrove.

Questa situazione di confusione generale ha anche fatto registrare l’ingresso in classi errate da parte di alcuni bambini che sono stati riportati nella giusta sezione solo successivamente.

Per quanto attiene via Cuparelle, l’ingresso dell’infanzia, anche lì i genitori si sono trovati imbottigliati al punto di raccolta non avendo un percorso d’uscita. Invece i bambini per accedere alle aule si sono ritrovati travolti dal flusso della primaria.

Tutta questa situazione ha avuto ripercussioni anche su tutto lo staff scolastico sia docente che collaboratori che si sono rivelati incapaci e inadeguati di gestire la situazione. Tant’è che sono dovuti intervenire alcuni genitori a loro supporto. Infattil’uscita è stata gestita con la collaborazione degli stessi genitori che hanno “deviato” il fiume di genitori spaesati che sono andati a prendere I bambini.

Angri li 24gennaio 2021 – Genitori Primo Circolodi Angri

(foto tratta da Facebook)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here