Circolo del tennis, da struttura faraonica a simbolo del degrado!

0

 

Rischia di essere catalogata nella categoria delle opere incompiute il centro sportivo di Fondo Caiazzo che avrebbe dovuto ospitare i campi da tennis. La tendostruttura realizzata qualche anno fa sta cadendo sotto i colpi del vento provocando notevoli danni e allo stesso tempo mettendo a rischio l’incolumità di passanti e automobilisti che attraversano l’area che un tempo ospitava i prefabbricati post terremoto del 1980.

-Ads-

La proposta nasce da un progetto di finanza battezzato dal sindaco Cosimo Ferraioli anni addietro e dopo l’iniziale entusiasmo, condito dalle rituali polemiche, i lavori sono partiti grazie all’impegno di un imprenditore privato che ha presentato un disegno di riqualificazione dell’area tramite la costruzione di sei campi da tennis, di cui due al coperto.

L’innovativo circolo del tennis angrese avrebbe dovuto vedere ultimati i lavori già da qualche anno ma una serie di problematiche hanno frenato l’investimento del privato.

La risultante è sotto gli occhi della comunità doriana che si ritrova a dover fare i conti con una zona già degradata che ha inghiottito anche le speranze dei residenti che speravano in una riqualificazione dell’area attraverso la costruzione di un’impiantistica sportiva che oltre al campo da tennis avrebbe previsto anche la realizzazione di altri spazi da destinare alla popolazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here