Pubblica illuminazione, ai privati altri 206mila euro per la gestione!

0

 

La gestione privata dell’illuminazione pubblica impone al Comune di Angri di continuare a pagare i canoni per la gestione del servizio sul territorio comunale da parte dei privati.

“Nelle more della riconsegna dell’impianto il consegnatario consorzio “Fenix Consorzio Stabile S.c.a.r.l.” dovrà garantire i servizi di fornitura di energia elettrica nonché delle strutture affidate in gestione nel rispetto di quanto stabilito nel contratto”, si legge nel corpo di una determina a firmare del responsabile dell’unità operativa complessa “Lavori Pubblici, Ambiente e Patrimonio”.

Nello stesso provvedimento si evince il pagamento di una somma di 206mila euro che le casse comunale hanno sborsato per far fronte alla richiesta di pagamento avanzata dalla società privata per quanto concerne la gestione relativa ai mesi di giugno, luglio agosto, e settembre.

La vicenda della pubblica illuminazione è finita al centro di una caso giudiziario che ha visto il Tar della sezione di Salerno accogliere l’istanza inoltrata dall’Ente di via Crocifisso nello scorso mese di giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here