Giunta comunale, tra conferme e new-entry. Lunedì la fumata bianca?

0

 

Sarà un week-end di confronti e riflessione per il primo cittadino Cosimo Ferraioli che ha rinviato l’annuncio della squadra di governo per consentire ad alcune forze civiche della maggioranza di dipanare i dubbi sui nomi da proporre per svolgere il ruolo di assessore nel prossimo esecutivo.

Il sindaco aveva manifestato la volontà di partire subito dopo la proclamazione di mercoledì scorso con una giunta comunale in formato “smart” che secondo le indiscrezioni avrebbe annoverato solamente quattro dei sette assessori e in ogni caso avrebbe consentito di affrontare le prime scelte amministrative.

La quadra è stata già trovata nelle compagini civiche di “Grande Angri” e “Noi con Cosimo”, i dubbi sono tutti legati alla lista che fa capo proprio al primo cittadino, “Cosimo Ferraioli Sindaco”, cui dovrebbero essere assegnati due assessori, almeno uno di genere femminile per garantire le quote rose.

I decreti di nomina potrebbero essere firmati nella giornata di lunedì e la futura giunta sarà esclusivamente di espressione politica senza la presenza di tecnici esterni stando a quanto trapela da palazzo di città.

I punti fermi dell’esecutivo sono rappresentati da Antonio Mainardi, Maria D’Aniello, Maria Immacolata D’Aniello e Pasquale Russo. Gli altri tre esponenti dovrebbero venire fuori dalla lista del sindaco. In lizza ci sarebbero le neo consigliere Giusy D’Antuono e Diana Speranza D’Antuono oltre ad un’altra figura che sarà espressione diretta del primo cittadino Cosimo Ferraioli.

La potenziale designazione di una della coppia D’Antuono consentirebbe l’ingresso nel civico consesso di uno tra Giuseppe Conte, Salvatore Mercurio e Francesco Ferraioli separati da una manciata di voti e in attesa di conoscere il responso dei verbali redatti dalla commissione elettorale.

Nel gruppo assessori resta in bilico proprio la figura dell’ex assessore allo sport Francesco Ferraioli candidato nella lista del sindaco. Nella civica “Noi con Cosimo”, l’incarico in giunta in favore di Antonio Mainardi dovrebbe aprire le porte del consiglio comunale a Giuseppe Del Sorbo, già consigliere comunale e componente della maggioranza legata a Cosimo Ferraioli.

Il settimo posto in giunta, invece, dovrebbe essere occupato da Bonaventura Manzo o da altra figura espressione del suo gruppo di riferimento che in fase di ballottaggio ha chiaramente supportato la candidatura dell’attuale governatore doriano.

Nella raggiera di nomine non è previsto, per il momento, nessun incarico di carattere amministrativo ai rappresentanti locali di Fratelli d’Italia che potrebbero, però, vedersi accreditare nomine nel consiglio di amministrazione dell’azienda “Angri Eco Servizi” il cui CdA dovrà essere rinnovato nei prossimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here