SS 268-A3, pronta l’apertura ma solo tratta extraurbana

0

 

Si prepara ad accogliere il traffico veicolare la nuova strada di intersezione tra la statale 268 del Vesuvio e l’autostrada A3 Napoli – Salerno. I lavori sono stati completati già da alcune settimane con le ditte incaricate che hanno smaltito il carico di impegni tecnici provvedendo ad installare le torri farro, i nuovi caselli e sistemare le rampe di accesso che consentono di poter collegare, dopo decenni di lavori e rinvii, due strade fondamentali per smaltire il traffico verso le zone vesuviane.

Tuttavia, si tratta di un’apertura parziale considerato che l’accesso alle strade sarà possibile unicamente per collegare la strada statale e l’autostrada senza intaccare sulle carreggiate che ricadono nelle competenze territoriali dei comuni di Angri e Sant’Antonio Abate.

L’amministrazione comunale aveva rappresentato la volontà di poter avviare prima i lavori di ammodernamento delle strade interne che avrebbero dovuto accogliere il traffico veicolare proveniente e indirizzato verso l’autostrada e la statale268.

Una richiesta formulata in maniera univoca dal consiglio comunale all’Anas che nelle scorsa settimane ha dato il via libera per farsi carico delle opere per la realizzare di rotatorie e di condurre a termine altri lavori che andranno ad interessare via Paludicella e via Stabia.

Un programma di interventi che consentirà di apportare modifiche alla viabilità urbana e di poter smaltire con meno criticità il flusso di mezzi pesanti che andranno a riversarsi sul traffico interno ai due comuni confinanti.

Nei 34 milioni di euro finanziati dallo Stato per il completamento dell’opera figura anche il potenziamento dell’impianto di illuminazione presso la rotatoria di via Paludicella che rappresenta un punto nevralgico per il collegamento tra la statale 268 e i veicoli che provengono da Angri ma anche dai paesi ai piedi dei monti Lattari.

“Al momento non ci sono arrivate comunicazioni ufficiali per quanto concerne l’apertura della strada di connessione tra A3 e SS 268 del Vesuvio – commenta il sindaco Cosimo Ferraioli – dagli organi di informazione apprendo che i lavori sono stati ultimati, tuttavia, resta il fatto che l’Anas ci ha dato il via libera per quanto concerne i lavori che andranno ad investire le strade che consentono l’accesso e l’uscita dalle arterie extraurbane con la realizzazione di rotatorie che dovrebbero avere la funzione di avere un impatto meno pesante del traffico sulla viabilità cittadina”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here