Buoni spesa, un “tesoretto” che ancora giace nelle casse comunali

0

 

Attendono di essere ancora distribuiti i soldi assegnati dal governo centrale al Comune di Angri per far fronte alle criticità finanziarie di tante famiglie messe in ginocchio dalla fase emergenziale.

Al Comune doriano sono stati assegnati 309 mila euro da suddividere in buoni spesa destinati ai nuclei familiari della città che vivono una fase difficile sotto l’aspetto economico.

Al momento l’amministrazione comunale ha utilizzato una somma di poco inferiore ai 150mila euro potendo ancora disporre di oltre la metà dei fondi governativi che ancora giacciono nelle casse comunali nonostante le incalzanti richiesti dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here