Svincolo autostradale Angri sud, Cascone bacchetta il sindaco di S.Egidio!

0

Il monito del consigliere regionale Luca Cascone, Presidente della IV Commissione Consiliare permanente che si occupa di Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti, ha evidenziato le carenze programmatiche dell’amministrazione di S. Egidio del Monte Albino retta dal sindaco Nunzio Carpentieri in merito alle procedure da mettere in atto per la realizzazione dello svincolo in direzione Nord dell’autostrada nella zone a confine tra il territorio santegidiese e il comune di Angri.

Un ritardo che si traduce in tempi prolungati e priva l’intero territorio dell’agro nocerino di uno snodo fondamentale per la mobilità regionale. “Nel Piano Strade della Regione Campania al Comune di Sant’Egidio Mont’Albino è stato riconosciuto – per competenza territoriale – il finanziamento della nuova rampa di accesso all’Autostrada A3 in direzione nord Angri /Sant’Egidio Mont’Albino” spiega Casone.

“Un intervento strategico per tutto il territorio dell’Agro che, a tutt’oggi, non è stato avviato. Non solo. Il Comune non ha nemmeno bandito la gara per realizzare l’opera. Una irresponsabilità politica inaccettabile anche per la portata dell’intervento e per l’incidenza negativa di tale pecca sull’intero territorio, soprattutto in considerazione dell’imminente apertura ad Angri del nuovo svincolo di raccordo con la 268: se l’opera in capo al Comune di Sant’Egidio fosse stata messa in cantiere, la nuova configurazione di accesso e uscite avrebbe rivoluzionato il traffico -innanzitutto quello pesante- dell’intero Agro Nocerino”, chiosa il consigliere regionale Luca Cascone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here