Comune: via libera al piano di assunzioni!

0

 

L’amministrazione comunale corre ai ripari per fronteggiare la carenza di personale presso gli uffici comunali. L’approvazione del provvedimento adottato dalla Giunta comunale, piano del fabbisogno nel triennio 2020/2022, consentirà al Comune di poter avviare le procedure necessarie per l’assunzione di molteplici figure professionali.

Le assunzioni dovrebbero interessare tutti i comparti della pubblica amministrazione con risorse umane che saranno distribuite alle varie unità operative complesse dell’ente. La spesa messa in preventivo è di poco superiore ai 370mila euro con una quindicina di impiegati che potrebbero essere inseriti nella pianta organica dell’ente a partire dall’anno prossimo.

Nei mesi passati, per sopperire alla mancanza di dipendenti, era stata annunciato l’arrivo di personale, a tempo determinato, attraverso i progetti della Regione Campania. La pianta organica è al limite già da diversi anni con uffici e comparti costretti ad affrontare l’emorragia di risorse umane che per svariati motivi hanno lasciato l’ente di via Croficisso.

Le agevolazioni contributive concesse dallo strumento governativo della “quota 100” hanno velocizzato le richieste di pensionamento di tanti dipendenti contribuendo a mandare in tilt l’assetto organizzativo del Comune di Angri.

Procedure a rilento, ufficio senza dipendenti e comparti che rischiano il collasso per mancanza di impiegati.

La programmazione relativa alle istanze di pensionamento avanzate anche nel corso dei primi mesi dell’anno potrebbero contribuire ulteriormente a decimare la macchina amministrativa.

Vuoti da colmare e pratiche che attendono di essere valutate e approvate da uffici che in alcuni casi annoverano la presenza di un solo dipendente o come già accaduto la totale assenza con atti di pubblica rilevanza che attendono di essere espletati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here