Organismo indipendente di valutazione e controllo: ecco i nomi dei componenti

0

 

Si è concretizzato l’obiettivo della triade commissariale che ha dispoto l’accorpamento dell’organismo di valutazione (Oiv) e del controllo di gestione. Il commissario straordinario Alessandro Valeri aveva annunciato, mesi addietro, la volontà di rendere più snella, efficiente e sinergica l’azione dei componenti del nuovo “Organismo indipendente di valutazione e controllo” per il quale è stato redatto e approvato un regolamento con delibera commissariale dello scorso primo novembre.

“Unificare gli organismi ci consentirà di poter condurre un’azione meno dispersiva e più funzionale alle esigenze della macchina amministrativa – afferma il commissario straordinario Valeri – a prescindere dalla scadenza del mandato dei vari organismi abbiamo ritenuto opportuno adottare tale decisione anche per favorire un abbattimento delle spese per il Comune”.

La triade designata sarà presieduta da Gerardino Metallo, residente a Contursi Terme, laureato in economia e commercio e professore ordinario di “economia nella gestione delle imprese” all’Università degli studi di Salerno.

Metallo sarà coadiuvato, nel rispetto dell’equilibrio di genere, da Maria Teresa Cuomo, professore associato di “economia nella gestione delle imprese” all’Università degli studi di Salerno e da Francesca Cirillo, residente a Baronissi, laureata in scienza dell’informazione e ha ricoperto il ruolo di componente del nucleo di valutazione nei Comuni di Baronissi e Atripalda. Il nuovo soggetto voluto dalla gestione commissariale dell’ente resterà in carica per il tirenno 20019/2021 percependo una retribuzione annua di dodicimila euro, per quanto concerna il ruolo di presidente ricoperto da Metallo, e novemila euro ciascuna per Cuomo e Cirillo.

L’organismo interno di valutazione (Oiv) e il Servizio Controllo di Gestione sono stati oggetto di minuziosa valutazione da parte degli organi commissariali. Le precedenti nomine sono state fatte negli passati dall’ex sindaco Cosimo Ferraioli.

L’organismo interno di valutazione (Oiv) era composto da Catello Palumbo e Pierpaolo Ferraioli è rimasto in carica fino alla data di scadenza del mandata, dieci novembre scorso, in seguito al decreto sindacale firmato dall’ex governatore cittadino Ferraioli nel mese di gennaio del 2019. Il “Servizio Controllo di Gestione”, era composto dagli avvocati angresi Chiara Calabrese e Gino Fontana.

La designazione dei nuovi componenti dell’organismo indipendente di valutazione e controllo si inserisce in un programma di rinnovamento messo in atto dalla gestione commissariale che nell’ultimo mese ha inteso ridisegnare il quadro dirigenziale con affidamento di incarichi di controllo e responsabilità che hanno interessato anche l’azienda speciale “Angri Eco Servizi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here