Tributi non pagati: pioggia di notifiche per gli utenti morosi

0

 

Via alle notifiche per centinaia di utenti che non sono in regola con i pagamenti della tassa sui rifiuti (Tares) relativi agli anni passati.

L’ufficio tributi del Comune sta provvedendo ad inviare le cartelle quei cittadini che in passato non hanno pagato quanto dovuto o l’hanno fatto solo parzialmente.

L’ente comunale in questo modo spera di poter introitare le quote iscritte nell’ultimo bilancio nel tentativo di lenire una situazione di cassa alquanto deficitaria.

Gli utenti avranno sessanta giorni di tempo, dalla data della notificazione, per regolarizzare la propria posizione, trascorso tale termine il Comune provvederà al recupero delle somme mediate riscossione coattiva con addebito degli ulteriore interessi moratori e spese.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here