Elezioni Angri 2020: l’infedeltà e le ambizioni dei “suoi” banco di prova per Ferraioli

0

 

Illazioni, punzecchiate e qualche “rivelazione” che potrebbe mettere in discussione alleanze solide e dare vita a nuovi scenari.

La campagna elettorale in vista di Angri 2020 è già cominciata da qualche mese facendo trapelare nomi dei possibili competitor dell’attuale sindaco Cosimo Ferraioli che al momento può contare su una maggioranza risicata in consiglio comunale dove, però, gode dell’appoggio esterno di qualche rappresentante dell’opposizione che tra assenze strategiche, distrazioni e consulenze “mascherate” strizza l’occhio al primo cittadino.

Ferraioli è impegnato a riprendere rapporti e recuperare vecchie alleanze ma allo stesso tempo il sindaco doriano deve guardarsi dalle ambizioni di alcuni esponenti della sua attuale compagine che puntano ad essere anello di congiunzione per eventuali accordi tra competitor o addirittura stringere alleanze con potenziali antagonisti dell’attuale sindaco.

Ferraioli dovrà ben guardarsi da chi aspira alla sucessione come governatore cittadino ma a quanto pare il “nemico” principale del sindaco angrese si nasconde tra le mura di casa.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here