Si infrange a Battipaglia il sogno promozione della Montoro Angri Pallacanestro

0

di Giuseppe Afeltra – La Montoro Angri Pallacanestro esce sconfitta da gara 3 della finale play-off, giocata questa sera in quel di Battipaglia, col risultato di 75-52 in favore dei padroni di casa della Treofan Battipaglia.

Una sconfitta che infrange il sogno promozione, dopo il secondo anno consecutivo di serie C Silver, ma che non scalfisce l’ambiente cestistico angrese che si è dimostrato all’altezza della situazione.

-Ads-

A cominciare dai tifosi che anche al PalaZauli, nonostante i prezzi da serie A, hanno seguito in massa e sostenuto l’Angri Pallacanestro, ricordando, tra mille emozioni, il compianto Cosimo D’Ambrosio con uno striscione e tanti cori.

La giovane società, guidata da patron Alfonso Campitiello, coadiuvato da uno staff importante, ha saputo affrontare i tanti momenti di difficoltà della stagione, giungendo ai play-off al meglio delle proprie possibilità. Inoltre c’è da evidenziare che i grigiorossi in canotta hanno avuto il merito di avvicinare con passione tanti Angresi al mondo del basket.

I protagonisti sul parquet hanno saputo sempre reagire, nonostante gli infortuni importanti, gettando il cuore oltre l’ostacolo e sapendo regalare prestazioni di alto livello ed emozioni agli spettatori sia al PalaGalvani che in trasferta.

Si spengono i riflettori sulla stagione dei condor doriani, ma non sulle speranze di promozione in B rinviate solo alla prossima Regular season.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here