Rifiuti abbandonati ed incendio dei cassonetti: l’ Assessore Barba, “staneremo gli incivili che conferiscono i rifiuti fuori orario”.

0

rifiutidi Jeanfranck Parlati – Quello dei rifiuti riversati a tutte le ore in strada è un problema che riguarda ancora alcuni punti della città, ma a tutto questo l’Assessore Caterina Barba, dopo continuati appelli al rispetto degli orari di deposito dei rifiuti stabiliti da tale regolamento Comunale, inizierà la dura battaglia per estirpare ancora quella fetta di cittadini che non vogliono rispettare leggi e regole.

Stamattina due gli episodi registrati nella cittadina Doriana, in via del Monte, gli operatori della AES, si sono trovati davanti una montagna di rifiuti di ogni genere. Con l’accordo dei residenti si è trovata una soluzione a questo dannoso problema.

-Ads-

I contenitori sono stati tolti ed il condominio si è fatto carico di tenerli all’interno della loro area condominiale, sia i cassonetti del secco indifferenziato che dell’umido, mentre i raccoglitori del metallo e del vetro saranno posti nella traversina adiacente, inoltre l’area sarà video sorvegliata. Altro episodio alquanto grave è stato l’incendio in via Raiola, alle ore 04.30 di questa mattina, dei  contenitori della raccolta differenziata.

Dura la replica dell’ Assessore Caterina Barba: “E’ forte quindi il sospetto che qualche incivile dia fuoco ai contenitori dei rifiuti, non resta che fare appello alla responsabilità individuale perché il senso civico di alcuni cittadini angresi è alquanto vergognoso. Non siamo in emergenza rifiuti, qui c’è una fetta di cittadini che se ne infischia, l’escalation, purtroppo, anziché rientrare, tende sempre ad aumentare, è una situazione contro la quale ribatteremo dando filo da torcere a questi cittadini maleducati”. Basti pensare, continua l’Assessore, che i raccoglitori vengono comprati con i soldi di altri cittadini onesti, che pagano le tasse e rispettano le leggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here