Tari, cresce l’evasione: paga solo il 42% degli angresi!

0

 

Circa seicentomila euro sono entrati nelle casse comunali in seguito al pagamento della prima rata della Tari. Una somma che in termine percentuali si aggira intorno al 42% dei contribuenti chiamati a versare la tassa sui rifiuti.

-Ads-

Un dato allarmante che fotografa l’alto tasso di evasione crescente nella nostra città con il 58% degli angresi non in regola con i tributi locali. Cifre che alimentano la crisi finanziaria dell’ente e che rischiano di mandare in tilt il bilancio comunale.

La crisi finanziaria che investe il tessuto sociale e i numerosi disservizi nel settore della raccolta e dello spazzamento hanno prodotto tali risultati che inducono il governo cittadino a valutare altre soluzioni sia per introitare somme di denaro sia per migliorare un servizio di raccolta che ad oggi presenta molteplici lacune.   Luigi D’Antuono  (foto archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here