Opere pubbliche: novanta milioni di euro in tre anni

0

 

Novanta milioni in tre anni. A tanto ammonta l’importo del programma delle opere pubbliche per il periodo 2015-2017. L’atto è stato prodotto dalla passata amministrazione e salvo sostanziali modifiche da parte dell’attuale rimarrà invariato. Incerte, però, le concrete forme di finanziamento per realizzare quanto previsto. Il rischio è che tutto resti un libro dei sogni. Tra le opere indicate la realizzazione di una funivia tra l’Agro e la Costiera amalfitana per un importo pari a circa quarantotto milioni di euro (fondi europei Programma Jessica).

-Ads-

Altra opera milionaria quella riguardante la riqualificazione di via Cervinia, Corso Italia e Piazza Annunziata: prevista in bilancio un’uscita pari a circa venti milioni di euro. Per un programma edilizio in via Ardinghi previsti sette milioni e mezzo e per il consolidamento del ponte di via delle Fontane tre milioni ottocentomila euro. Emerge che anche il cimitero dovrebbe beneficiare di interventi pari a settecentomila euro con riferimento al suo ampliamento e al rifacimento dei viali interni.

Due milioni die euro destinati ai lavori relativi alla manutenzione di strade, marciapiedi, pubblica illuminazione, impianti elettrici e tecnici negli edifici pubblici. Per la riqualificazione dello stadio Novi e il ripristino della palestra di via Taverna una spesa pari a novecentomila euro. Opere migliorative anche per il parcheggio comunale di Piazza Crocifisso, dovrebbero essere spesi circa ottocentomila euro. Circa un milione e trecentomila euro per il migioramento del Castello Doria. Poco chiare però le effettive coperture finanziarie.

Pippo Della Corte

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here