Basket, primi colpi per l’Angri del patron Campitiello

0

 

In attesa di intraprendere il nuovo percorso, con l’inizio della preparazione fissata per il 24 agosto, l’Angri Pallacanestro inizia a comporre il roster chiamato a disputare la prima, storica, stagione in serie C. La società e il presidente Campitiello hanno l’entusiasmo giusto e vogliono fare bella figura in un campionato inseguito per diversi anni.

-Ads-

“Credo che l’impegno e la voglia di fare bene rappresentino in questa fase un valore aggiunto per la società – precisa il presidente – è normale che solo questo non basta a fare bene in un campionato difficile e di alto valore tecnico, tuttavia, stiamo dragando il mercato alla ricerca di figure in grado di accrescere il potenziale tecnico della squadra, servirà ancora un po’ di tempo per definire l’organico ma abbiamo fiducia”.

Nel frattempo la dirigenza angrese ha perfezionato gli acquisti dei giovani. Fabrizio Cannavale e Giuseppe Luongo. Il primo, ala piccola, ’95, sembra essere il giocatore che la società stava cercando per risolvere l’annoso problema under, facilitando le scelte, in fase di convocazione, da parte di Coach Massaro che, peraltro, lo ha fortemente voluto. Nonostante la giovanissima età, Cannavale, può vantare diverse presenze in C2, avendo disputato le ultime tre stagioni con la casacca della Pallacanestro Partenope. Luongo, anch’egli richiesto con convinzione da coach Massaro, può vantare qualche anno di esperienza e proviene dal Pozzuoli.
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here