Ponte Aiello, discarica a cielo aperto e amianto sul “percorso della salute”

0

Dovrebbe essere priorità per ogni amministratore, a prescindere dalle appartenenze politiche, garantire un ambiente sano, al fine di evitare pericoli per la salute dei cittadini. Non è così per chi ci amministra!

Era lo scorso settembre, quando Avanguardia denunció la presenza di una discarica a cielo aperto in via Ponte Aiello. Ancora una volta condanniamo l’inciviltà dei responsabili  di tale scempio, ma non meno grave è l’atteggiamento disinteressato della sorda  amministrazione uscente a cui fu lanciato un appello: rimuovere quei rifiuti e ripristinare la “normalità”!

-Ads-

Alla presentazione di una delle sue liste PASQUALE MAURI dichiaró: “Angri oggi è pulita, spazzata in ogni angolo, anche il più remoto”. Che dire, ad oggi la situazione in via Ponte Aiello è solo peggiorata, la realtà visibile agli occhi di tutti è ben lontana da quella che ci viene raccontata. Cosa vuol dire? Che il sindaco mente sapendo di mentire!

Dovrebbe provare a raccontare le stesse cose  agli abitanti di via Ponte Aiello…guardandoli negli occhi! Peccato che in cinque anni nessuno è riuscito a fargli capire che la campagna elettorale ad un certo punto doveva finire e che quando si è chiamati ad amministrare una città, lo si fa rappresentando tutti i cittadini, allo stesso modo!  La politichetta “dei pochi” oltre a tutelare qualche buon amico, non porta da nessuna parte.

Lo dimostrerà il voto dei cittadini LIBERI il prossimo 31 maggio

GIUSEPPE DEL SORBO – AVANGUARDIA ANGRI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here