Ottantenne muore in villa comunale

0

Ieri G. I., un’ottantenne angrese, è stato colto da un malore mentre passeggiava nei giardini di Villa Doria. L’anziano, purtroppo, è deceduto sul colpo. A nulla, quindi, sono serviti i vari tentativi di soccorrere l’uomo, da parte del personale sanitario del 118, attivati dalle persone che, alla vista del malore dell’ottantenne, hanno lanciato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia locale, agli ordini del maggiore Anna Galasso. Sono stati esperiti tutti gli accertamenti di rito da parte dei carabinieri di Angri, guidati dal luogotenente Egidio Valcaccia.

-Ads-

Il magistrato di turno, pertanto, già nella giornata di ieri, ha disposto la restituzionedella salma ai familiari.

Una storia triste, che ha toccato da vicino le tante persone che popolavano ieri mattina la villa, che hanno cercato di rianimare e di soccorrere l’ottantenne, e che hanno sperato fino alla fine che l’anziano potesse essere salvato dall’imminente destino funesto.

I soccorsi sono stati immediati: infatti appena l’uomo si è accasciato i cittadini presenti in villa si sonoattivati. Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here