Ferraioli incalza sulle energie rinnovabili

0

Il capogruppo consiliare del Pd centrosinistra, Cosimo Ferraioli, punta il dito contro l’amministrazione in merito alla gestione della green economy e delle energie rinnovabili, in particolare anche in seguito allo slittamento della trattazione del punto in consiglio comunale.

«Sul tema delle energie rinnovabili – afferma il leader del Pd – la lista delle occasioni mancate dall’amministrazione comunale è lunga: basti pensare al treno perso per l’opportunità di finanziamento legato al quarto conto energia, oppure al fatto che nel 2010 l’amministrazione ha dato incarico alla Angri Eco Servizi per stilare il piano energetico per aderire al patto dei sindici, un obiettivo nobile e condivisibile se non fosse che siamo nel 2013 e non se ne sa ancora nulla. Per non parlare dell’occasione di modificare il regolamento edilizio con una previsione che introducesse le cosiddette ordinanze solari, ovvero l’obbligo normativo di garantire che la produzione di energia elettrica sia fatta da fonti rinnovabili, in caso di ristrutturazioni o nuove costruzioni. Infatti in molti comuni l’obbligo è previsto nei regolamenti edilizi comunali».

-Ads-

Ferraioli, inoltre, aggiunge che decisiva è la volontà politica. «In seguito ad un’iniziativa popolare la Regione ha approvato una legge sulla diffusione dell’energia solare. Ma ad Angri sul piano delle energie rinnovabili siamo a zero, auspico che il mio intervento sia uno stimolo per l’amministrazione». Maria Paola Iovino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here