Matrimonio civile, aumentano le tariffe

0

Tariffe per le celebrazioni del matrimonio con rito civile che partono da cento euro ed arrivano fino a cinquecentocinquanta euro. È quanto deliberaato dall’amministrazione per disciplinare orari e costi dei matrimoni officiati all’interno delle stanze comunali.

I matrimoni con rito civile in genere vengono celebrati dal sindaco o da un suo delegato durante l’orario di lavoro del personale comunale. In caso di celebrazione nei giorni prefestivi occorre un contributo economico ulteriore.

-Ads-

La celebrazione per i residenti è quando viene celebrata durante i giorni lavorativi e presso la sede comunale.

I riti civili possono avvenire tutte le mattine dal lunedì al venerdì, i pomeriggi del martedì e del giovedì e durante il primo e il quarto sabato del mese.

Tariffe agevolate se il matrimonio viene celebrato nella sede comunale.

Discorso diverso per castello Doria. Per i residenti in questo caso le tariffe vanno dai 250 euro (ex stanza del sindaco), ai 500 euro per la sala degli affreschi (ex aula consiliare).

Per i non residenti invece 300 euro per l’ex stanza del sindaco, fino ai 550 per il sabato nell’ex sala consiliare. Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here