Tragedia Cimitero Vecchio, vede il fratello morto e tenta il suicidio

0

Un boato ha scosso la tranquillità del sabato angrese. Un’abitazione è esplosa in via Cimitero Vecchio provocando una vittima, un trentenne residente.

Il bilancio delle vittime, però, sembra destinato ad aggravarsi perché dalle notizie che giungono dagli operatori sul posto pare che ci sia anche un’altra vittima con due feriti in condizioni gravi.

-Ads-

Le notizie, a causa della concitazione del momento, arrivano in maniera frammentaria. Le cause che hanno provocato lo scoppio sono ancora da accertare!

Il fratello dell'uomo morto nell'esplosione della casa nella quale stava preparando i botti di fine anno ha tentato di suicidarsi dopo aver visto che il congiunto era morto.

È stato salvato dai vicini che lo hanno liberato dalla corda alla quale aveva tentato di impiccarsi. È ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale di Nocera Inferiore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here