Centro di ascolto “Noi con l’Italia”

0

Continua oggi pomeriggio l’iniziativa del “Centro di ascolto” ad Angri, dopo il primo appuntamento della settimana scorsa. Il progetto, promosso, dall’associazione Noi con l’Italia, spicca in un contesto in cui c’è bisogno di iniziative di questo tipo. Il servizio sarà destinato a tutti i cittadini, e, soprattutto, sarà gratuito.

Lo sportello, istituito presso la sede dell’associazione Noi con l’Italia, sita in via Amendola ad Angri, sarà aperto un giorno alla settimana per due ore, per il momento è stato scelto il giovedì dalle ore 17:00 alle ore 19:00.

-Ads-

Le dottoresse Caputo Giovanna e Nocera Lucia, assistenti sociali, aiuteranno i cittadini interessati a districarsi nel complesso sistema di offerta pubblica, privata e solidaristica presente sul welfare locale.

“Siamo soddisfatti della ricezione nel territorio angrese dello sportello che ha promosso l’associazione Noi con l’Italia – spiega il segretario Rosario Villano – quest’iniziativa è completamente gratuita per i cittadini, ed è volta ad offrire un autentico servizio solidaristico. Siamo convinti che questo è solo un primo passo della nostra associazione in attività di questo tipo. Stiamo cercando di intraprendere varie attività a servizio della comunità angrese.”

Gli obiettivi del “Centro di ascolto”: dare informazioni complete sulla gamma dei diritti, delle prestazioni e delle modalità di accesso al sistema locale dei servizi sociali e al sistema dei servizi socio-sanitari; far conoscere le risorse sociali disponibili sul territorio in cui i cittadini vivono, che possono risultare utili per affrontare esigenze personali e familiari nelle diverse fasi della vita.  com. stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here