Multe, tempi duri per gli automobilisti!

0

Tempi duri per gli automobilisti indisciplinati. Le entrate per sanzioni pecuniarie per violazione al codice della strada sono pari ad un importo previsto di 320 mila euro. Una quota parte di esse potrà essere destinata ad una serie di interventi aventi ricadute sul territorio. È quanto si apprende dalla lettura di una proposta formulata dal comandante della polizia locale Anna Galasso all’amministrazione.

In sostanza gli introiti derivanti dal pagamento delle multe verranno reinvestiti in una molteplicità di iniziative. Ecco nel dettaglio.

-Ads-

Per interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell’Ente sono previsti 40 mila euro.

Uguale importo sarà destinato al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento mediante l’acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei servizi del corpodella polizia municipale.

Per le assunzioni di agenti con contratti a tempo determinato e a progetto e per forme flessibili di lavoro sono stati individuati 130 mila euro. Invece un importo di 16 mila euro sarà destinato per la realizzazione di interventi finalizzati alla sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli.

Infine, per i progetti di potenziamento dei servizi di controllo finalizzati alla sicurezza urbana e alla sicurezza stradale 13mila euro. È precisato, però, che «le iniziative tese alla concretizzazione delle suddette finalità verranno attuate solo a fronte della necessaria copertura di spesa nel bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2012». Occorrerà anche verificare a quanto realmente ammonterà l’importo riguardante l’elevazione dei verbali. Soltanto una quota parte potrà essere utilizzata per le iniziative previste dal comando.   Pippo Della Corte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here