United Sporting funziona la cura Salzano, battuto il Calpazio (2-0)

0

U.S.ANGRI 1927:Vitale, Colasante, Gentile, Iommazzo, De Maio, De Bellis, Sandrigo(48'st Pastore), Annunziata, De Martino (15'st Magliano), Vitagliano, Citro (35'st Ianniello). PANCHINA: Montalbano, Magliano, Ianniello, Pastore, Macchia, Sabatino, D'Andretta. ALLENATORE: Salzano Aniello

CALPAZIO: Sangiovanni, Passaro, Di Poto, Vitiello (25'st D'Angelo), Guarino, Rossi, Pecora A., Vergodoro, Fiumarella ( 1'st Funzo), Pecora M., Tommasini ( 41'Cavello) PANCHINA: Vaccaro, Pagliara, Coppola, D'Angelo, Cavello, Funzo. ALLENATORE: Solimeno

-Ads-

ARBITRO: De Martino (Napoli) RETI: 6'pt De Martino, 30'st Ionnazzo. AMMONIZIONI: Iommazzo, De Martino, Guarino, Rossi, Pecora A., Vergodoro. Fiumarella Spettatori: 200 

I Grigiorossi del presidente Ferrara ritrovano la vittoria e il sorriso travolgendo la Calpazio 2-0 allo Stadio “P. Novi” di Angri. Ottima la prestazione della squadra guidata da mister Salzano che si è imposta per tutti i 90 minuti creando determinanti azioni. Al 6' del primo tempo su punizione dalla destra di Vitagliano, De Martino supera Sangiovanni e deposita in rete. Al 30' del secondo tempo, l'U.S. Angri raddoppia il risultato grazie ad una rete portata a segno da Ionnazzo che s'invola in area e dal limite fa partire una palombella imparabile per Sangiovanni. Al termine del match i grigiorossi ottengono gli applausi degli irriducibili e sempre presenti tifosi, soddisfatti dell’andamento della gara e dell'energia mostrata in campo.

“Abbiamo superato uno scoglio importante, – ha dichiarato il presidente Gianni Ferrara – anche se non in condizioni fisiche perfette. La squadra ha retto bene anche con qualche giocatore utilizzato per necessità fuori ruolo, a causa di alcune assenze. Speriamo che da questa settimana, la sfortuna ci abbandoni e con la squadra al completo possiamo dire anche la nostra. L' obiettivo, ribadisco, è una salvezza tranquilla.”

Soddisfatto del risultato l'allenatore Aniello Salzano ha dichiarato: “Dedichiamo questa vittoria al giovane calciatore angrese prematuramente scomparso, Alessandro De Vivo. I miei ragazzi hanno giocato l'ennesima bella partita. Non dobbiamo però esaltarci quando si vince e nè deprimerci quando si perde, sappiamo bene che il nostro campionato non sarà facile, ma costruiremo la nostra salvezza passo dopo passo per centrare l’obiettivo. Nonostante l'assenza di elementi decisivi come Polichetti e Poziello, chi li ha sostituiti l'ha fatto alla grande. Il risultato poteva essere rotondo se non avessimo fallito qualche facile occasione.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here