Sconfitta casalinga per l’U.S. Angri: 2-4 con l’Ippogrifo Siano

0

U.S.ANGRI 1927: Vitale, Polichetti (19'st Auletta), Gentile (39'pt Aurucci), Calabrese, Sandrigo, De Bellis, Gorrasi, Romano, Quattroventi (14'pt Mataluna) Langella, Magliano PANCHINA: Mataluna, D'Andretta, Aurucci, Memoli, Pastore, Ianniello, Auletta ALLENATORE:Romano Ernesto

IPPOGRIFO SIANO: Cesarano, Leo, Miracolo, Sorrentino, La Ragione, Manzo, Criscuoli (48'st Giordano), Squitieri (9'st Capuano), Citro (43'st Schiavi), Improta, Cusimano. PANCHINA: Faggiano, Esposito, Capuano, Giordano, Russo, Aliano, Schiavi ALLENATORE: Contaldo

-Ads-

ARBITRO: Di Benedetti Salvatore( Barletta) ASSISTENTI ARBITRO: Addonizio Flavio, Zanfardino Santo RETI: 15'pt ( r ) Citro; 19' pt Cusimano; 38' pt Squitieri; 27'st Gorrasi; 44' st Cusimano; 47' st Sandrigo.

AMMONIZIONI: Calabrese, Romano, Auletta, Miracolo, Sorrentino, Citro, Capuano

ESPULSIONI: Vitale ANGOLI: 6 -1 per l'U.S. Angri 1927 Spettatori: 300

Con un deludente 2-4 si è concluso il match casalingo tra l'US.Angri 1927 e l' Ippogrifo Sarno disputato allo stadio “A. Spirito” di S. Egidio del Monte Albino nella 2^ giornata di Campionato Regionale di Eccellenza. Al 13' del primo tempo Criscuoli s'invola in area e viene atterrato da Vitale. Di Benedetti assegna subito il calcio di rigore ed espelle Vitale per fallo da ultimo uomo. Al 15' Citro, dal dischetto, supera il neo entrato Mataluna con una conclusione alla sua sinistra. Al 19' Citro lancia in profondità Cusimano, che con un diagonale rasoterra supera Mataluna.

Al 21' palo di Cusimano dal limite dell'area. Al 38' azione in velocità dell'Ippogrifo Sarno concluso in rete da un diagonale di Squitieri. Dopo pochi minuti, al 40', punizione dalla distanza di Langella, para Cesarano. Nella ripresa al 27' discesa di Gorrasi sulla fascia destra e diagonale che s'insacca alla destra di Cesarano. Al 30' l'arbitro allontana l'allenatore in seconda dell' Angri, Mario Vigorito, per protesta.

Al 44' Cusimano elude l'uscita del portiere ed insacca velocemente. Al 47' punizione di Romano per Sandrigo che con un ottimo tiro di testa infila il portiere. “ Mi scuso con i tifosi (?) a nome di tutta la squadra – ha dichiarato l'allenatore Ernesto Romano – perchè abbiamo commesso errori clamorosi. Ma sicuramente anche moltissimi errori arbitrali hanno influito sul risultato della partita. I miei ragazzi hanno comunque lottato fino all'ultimo minuto.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here