Città di Angri espugna il “Sant’Anna”: vittoria 3-1 a Battipaglia

0

Città di Battipaglia (4-4-1-1): Marino; Buoninfante, Vallefuoco, Piscopo, Orilia; Marantino (10′st Silva), Maiorano, Vitiello, Busillo (3′st Doti); Pepe (5′st Vece); Di Giacomo. A disposizione: De Bartolomeis, Alfano, De Nigris, Marrone. Allenatore: Maiorano

Città di Angri (4-4-2): Bracciante; D’Amato, Abate, Correale, Santaniello; Rodio, Amarante, Della Femmina, Galdi; Ferraioli, Falcone (22′st Montella). A disposizione: Inserra, Mainardi, Giammetta, D’Ambrosio, De Prisco, Criscuoli. Allenatore: Criscuolo

-Ads-

Arbitro: Cimino di Sala Consilina

Reti: 9′st Rodio, 21st′ Vece, 34′st Correale, 39st′ Galdi

Note: spettatori 300, circa 100 provenienti da Angri. Ammoniti: Maiorano, Pepe, Vece, Montella e Correale.

Battipaglia – Il Città di Angri sbanca il “Sant’Anna” e porta a casa un successo, meritato per intensità di gioco e organizzazione tattica, ottenuto nel fortino di una delle formazioni accreditate per il salto di categoria. La formazione grigiorossa ha saputo interpretare al meglio i novanta minuti sciorinando un gioco piacevole supportato da ritmi elevati che hanno mandato in tilt la corazzata battipagliese. Primo tempo all’insegna dell’equilibrio con gli ospiti che però divorano una ghiotta occasione da gol con Della Femina che da solo dinanzi a Marino si lascia ipnotizzare. I padroni di casa si fanno vedere con Pepe che chiama in causa l’estremo difensore angrese Bracciante abile a sventare la minaccia con un prodigioso intervento.

Nella ripresa, pronti via e subito Città di Angri in vantaggio grazie ad una mirabolante azione solitaria di Rodio che si beve quattro calciatori avversari e trafigge imparabilmente Marino facendo esplodere l’entusiasmo dei cento angresi assiepati sugli spalti dello storico impianto battipagliese. I padroni di casa alzano la testa e dopo qualche timido tentativo arrivano al pareggio con un guizzo di Vece che insacca alle spalle di Bracciante.

La gara sembra incanalata sul pari ma i grigiorossi pigiano forte sull’acceleratore e operano il sorpasso: Ferraioli dal corner pennella un delizioso assist per l’accorrente Correale che di testa porta nuovamente il team di Criscuolo in vantaggio. Il sorpasso consente agli ospiti di comandare le manovre di gioco e di andare a segno per la terza volta al 84esimo: Montella fa tutto da solo e lascia partire un fendente sul quale Marino respinge, sulla ribattuta l’attaccante angrese colpisce il palo ma sulla traiettoria del pallone irrompe Galdi che mette in rete il 3-1 e archivia la seconda vittoria della compagine cara al patron Luca De Virgilio.

“Una gara perfetta – commenta il tecnico angrese Enzo Criscuolo – avevamo preparato il match con estrema meticolosità e il risultato rende onore al lavoro fatto per l’intera settimana. Credo che nessuno possa mettere in discussione la nostra vittoria perché pur affrontando un’avversaria importante e dal potenziale tecnico rilevante abbiamo affrontato la gara con umiltà e massimo impegno qualità indispensabili in questa categoria”.

Raggiante il numero uno della società doriana Luca De Virgilio: “Era un test importante per la squadra e per la società perché affrontavamo una delle prime della classe insieme a Vico Equense e Torrecuso e stando a ciò che si è visto in campo posso fare solo un plauso ai ragazzi che non hanno mai lesinato energie e all’allenatore che ha preparato il difficile match nel migliore dei modi ottenendo il massimo contro una delle compagini più attrezzate del raggruppamento”.  Area Comunicazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here