Vertenza AR a rischio duemila posti di lavoro

0

Un tavolo regionale per tentare di risolvere la vertenza del gruppo Ar, che tra lavoratori a tempo indeterminato, interinali e stagionali dà lavoro a duemila persone. L’incontro era stato chiesto dai sindacati di categoria e dai sindacidi Sant’Antonio Abate e Casola.

L’Azienda ha già avviato la procedura di Mobilità per 130 dipendenti dello stabilimento di Sant’Antonio Abate; altri 63, quelli del reparto amministrativo,saranno spostati a Foggia, dove l’azienda ha un altra sede; mentre saranno mandati a casa i 60 lavoratori assunti tramite la Manpower.

-Ads-

Sarà chiuso, quindi,lo stabilimento Ipa di Sant’Antonio Abate, lavorerà solo stagionalmente la Conserviera Sud dello stesso Comune. Resteranno in vita lo scatolificio di Angri e lo stabilimento di Foggia.

Per l’azienda si tratta di provvedimenti necessari viste le perdite che nell’ultimo anno sono arrivate a superare gli 8milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here