Angri Eco Servizi, debiti per un milione e mezzo di euro

0

Quindici mesi di indagini ed una certezza: l'azienda speciale «Angri Eco Servizi» dovrà prima essere sanata da tutti i debiti (che ammontano a circa 1 milione e 400 mila euro) e poi potenziarne i servizi (allargandola oltre alla raccolta differenziata dei rifiuti, alla gestione dei parcheggi ed ai servizi sociali).

Sono i risultati della relazione illustrata giovedì sera in consiglio comunale ad Angri dal presidente della «Commissione di indagine sulla gestione contabile e finanziaria di Aes», Marcello Ferrara,che insieme ad Alfonso Scoppa e Bonaventura Manzo hanno sviscerato dal 30 dicembre 2010 ad oggi, tutta la documentazione contabile dell'azienda. Nel 2006, i debiti tributari ammontano ad euro 234.594,ed i debiti contributivi ad euro160.657, con un incremento di 89.295 euro rispetto al 2005, in quanto (ieri come oggi) «in periodi determinati dell'anno, l'azienda non riesce a versare i contributi dei dipendenti».

Per il 2006, la perdita d'esercizio ammonta ad euro 88.166. Nel 2007 «vi è un aumento di indebitamento di euro 344.526, per mancato versamento delle ritenute Inpdap sui redditi da lavoro dipendente », ed il costo del personale «ammonta ad euro 1.928.930 euro» la perdita di esercizio è di euro 190.396. Nel 2008, i crediti ammontano ad 1milione 518,039 euro, e «la situazione debitoria (euro 1 mln 871.496,53 euro) è raddoppiata rispetto al 2007».

Il bilancio si chiude con una perdita pari ad euro 239.523. Nel 2009, i crediti ammontano ad euro 2.363.226,43, i debiti ad euro 1.355.690,58; aumentano i debiti tributari e verso l'Inpdap.

La perdita d'esercizio è di 400.079,65 euro. Nel 2010, i crediti vantati Sono di euro 2.175,694,i debiti 2.422.971 euro, e la perdita di Esercizio è di 573.493 euro. Oggi, il personale è sceso da 51 a 43 unità, e l'obiettivo è sanare la situazione debitoria ed aggiungere in capo all'Aes anche la gestione dei parcheggi ed i servizi sociali cittadini.  francesco rossi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here