L’Angri espugna Corbara 2-3

0

U.S. ANGRI: Valentino, Talamo, Elefante, Torre, Cardinale, Scala, Cirillo (23' st D'Ambrosio), Mesrar, Molinini, Auletta ( 34' st Limodio A.), Langella (16'st D'Andretta) Panchina: Sperandeo, D'Andretta, Ferrara, Limodio A., D'Ambrosio, Clabrese, Iannone. Allenatore: Ernesto Romano

REAL CORBARA: D'Antuono, Lombardi, Giordano C. II, Giordano C.I, Califano (40' st De Rosa), Padovano, Novi T., Novi A., La Storia ( 42'pt Cartalemi), Giordano S. , Capone ( 15' st Ferraioli). Panchina:Cretella, Comentale, Cartalemi, Ferraioli, De Rosa, Apicella Allenatore: Rea Salvatore

-Ads-

ARBITRO: Alfonso Senatore (Agropoli)

RETI: 15'pt Auletta US ANGRI; 33'pt Molinini US ANGRI; 45' pt Padovano (rigore) REAL CORBARA; 25'st Elefante US ANGRI; 43' st Ferraioli  AMMONIZIONI: Ferraioli

L'US ANGRI espugna Corbara per 3-2 Al campo sportivo di Corbara, il confronto tra l'US Angri e il Real Corbara premia meritatamente i grigiorossi che trionfano per 3 a 2. La 6°giornata di campionato ha infatti consegnato tre belle reti all'US Angri di Ferrara. Una giornata ghiotta di opportunità per entrambe le squadre. Sin dalle battute iniziali, infatti, sul rettangolo di gioco corbarese le due squadre hanno duellato per legittimare il posto in classifica dimostrando tutto il loro valore.

Dopo 15’ minuti di sostanziale equilibrio nel primo tempo, su calcio di punizione ci ha pensato il nuovo acquisto Auletta a sbloccare il match. Al 33' Molinini dribblando brillantemente alcuni calciatori del Real Corbara ha insaccato spingendo con insistenza. Al 45' i locali hanno accorciato le distanze su calcio di rigore, messa a segno da Padovano con una conclusione di forza. Nella ripresa al 25' l'US Angri si porta sul 3 a 1 con il goal di Elefante che con un' acrobatica mezza sforbiciata mette alle spalle di D'Antuono.

Forcing finale del Corbara che accorcia le distanze al 43' con il nuovo entrato Ferraioli. Con questa vittoria l'US Angri si porta a due punti dalla capolista Inter S. Anna e rilancia il suo guanto di sfida per la vittoria finale del campionato. Un ringraziamento agli oltre 150 tifosi grigiorossi presenti in trasferta che, con grande entusiasmo e disciplina, hanno sostenuto la squadra del cuore. “Oggi era importante vincere e abbiamo vinto” – ha dichiarato l'allenatore griogiorosso Ernesto Romano.

Invece il presidente Gianni Ferrara ha detto – “Abbiamo avuto un'involuzione negativa nello stare in campo e a proporci come squadra che vorrebbe fare gioco, ma che dà l'impressione netta di aver dimenticato i principi basilari di come si affronta una partita di calcio. Probabilmente dipende dagli stati influenzali che hanno colpito i calciatori che risentono ancora dei postumi. Noi abbiamo l'obbligo, nel rispetto delle nostre tradizioni e dei tifosi che ci seguono con entusiasmo, di proporre uno spettacolo diverso. Sono certo – ha concluso- che questa settimana l'allenatore e il suo staff riporteranno i calciatori sulla retta via aiutandoci a digerire bene questo anno d'inferno.”

Ciro Francese, vicepresidente della società, ha invece esternato il suo parere riguardo al nuovo acquisto Salvatore Auletta: “Un ragazzo dai trascorsi importanti che si è subito integrato nel gruppo dando oggi un notevole contributo. Non è in perfetta forma fisica ma si rimetterà in sesto per affrontare le prossime partite. Presente sugli spalti anche l'assessore alle finanze del Comune di Angri, Giacomo Sorrentino, che ha affermato: “ Siamo vicini allo sport principale come agli altri, ma in questo periodo di crisi stiamo dando priorità ai servizi essenziali. Se il programma recupero evasioni ci porterà nuova linfa ristruttureremo lo stadio “Novi”. Spero che i griogiorossi ottengano altri grandi risultati perchè i tifosi e la città lo meritano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here