PD, conferma opposizione costruttiva e confronto con il governo cittadino

0

Il gruppo consiliare del PD-centrosinistra, conferma la propria adesione alla linea politica espressa dal segretario cittadino che rilancia l’azione politica del PD di opposizione costruttiva e di confronto con le forze amministrative sulle problematiche concrete che interessano la comunità.

L’attuale grave situazione di emergenza socio-economica e la sfiducia sempre più manifesta nei confronti dei partiti e delle istituzioni, impone ai rappresentanti delle forze politiche di raccordarsi in modo concreto con le esigenze della cittadinanza, cercando di trovare soluzioni efficienti.

-Ads-

Le problematiche sulle quali riteniamo ci sia la priorità di avviare un confronto, e che per alcune delle quali abbiamo già prodotto istanze, sono: • l'igiene urbana, come necessità di approntare misure contenitive dell'emergenza rifiuti, anche attraverso la realizzazione di siti di stoccaggio ed isole ecologiche; • la realizzazione del trasferimento delle attività del distretto sanitario locale in un'unica sede e la necessità, nell’attuale situazione di riorganizzazione dei plessi ospedalieri, di chiedere per il territorio un potenziamento della rete dell’Emergenza • la solidarietà, intesa come criterio generale di approccio per tutte le scelte amministrative, affinché nessun cittadino si senta lasciato solo; • l'energia rinnovabile, come comparto su cui investire, anche per creare nuova occupazione; • il Piano Urbanistico Comunale, come importante occasione di sviluppo; • l'asilo nido comunale e le politiche di genere, perché non c'è crescita se non si punta alla piena occupabilità femminile; • la cultura, come motore turistico attraverso una programmazione attenta e il rilancio del patrimonio artistico. • l’ apertura sul territorio di uno sportello GORI. Il gruppo consiliare continuerà a lavorare affinché tali istanze abbiano giusta considerazione e soluzione. il gruppo consiliare Lina Recussi, Cosimo Ferraioli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here