Richiesta documenti inevasa, Ferraioli lascia la commissione

0

Riceviamo e pubblichiamo – Oggetto: dimissioni dalla Commissione Consiliare di indagine su Angri Eco Servizi. Con riferimento all’oggetto, il sottoscritto Cosimo Ferraioli, consigliere comunale Capogruppo PD-Centrosinistra, con la presente rimette le proprie dimissioni irrevocabili da componente e presidente della Commissione Consiliare, istituita con deliberazione consiliare n. 81 del 30/12/2010, per le seguenti motivazioni: – con la citata deliberazione non veniva definita la motivazione politica della necessità di istituire detta Commissione consiliare, limitandosi ad esprimere solo motivazioni tecnico amministrative, in particolare una verifica sulla gestione contabile/finanziaria ed amministrativa; – a richiesta dello scrivente, con verbale del 21/02/2011, sulla espressione da parte dell’amministrazione circa la definizione dell’obiettivo politico poste a fondamento della istituzione della commissione, non si è avuta alcuna risposta; – che sono stati richiesti documenti, dopo aver inviato copia del verbale all’amministrazione, senza che questi fossero mai prodotti; – nel verbale del 10/03/2011 veniva ribadita la necessità della presenza di un funzionario comunale con mansioni di segretario verbalizzante, richiesta inevasa; rilevato che le motivazioni sopra riportate non hanno consentito alla commissione presieduta dallo scrivente di poter esplicare correttamente le proprie funzioni, con la presente comunica la volontà di dimettersi irrevocabilmente da componente e presidente della commissione consiliare di che trattasi e consegna il verbale della stessa all’amministrazione.  Cosimo Ferraioli

-Ads-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here