Trasparenza degli atti, la commissione si schiera con Avanguardia

0

 Cari concittadini, nel mese di Gennaio il nostro movimento ha richiesto al Comune di Angri la copia della relazione dei revisori dei conti effettuata sull'operato dell' ANGRI ECO SERVIZI. In tale occasione la nostra richiesta fu bocciata da parte del Segretario Generale dott.ssa. Lucia Celotto, che ci negò l'accesso a tali atti per “carenza di motivazione nello studio dell'atto”. A distanza di due mesi, dopo aver presentato la nostra richiesta direttamente alla commissione preposta presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, abbiamo ricevuto dalla stessa la legittimità alla visione di tali atti Abbiamo quindi ripresentato la nostra richiesta auspicando che questa volta venga evasa senza inutili lungaggini.

Tuttavia non possiamo non esternare ai cittadini alcune nostre perplessità sull'operato dell'amministrazione Mauri e dell'intera struttura comunale: Come mai abbiamo dovuto ricorrere ad un organo cosi complesso per poter prendere visione di un atto, in teoria, liberamente accessibile a cittadini?

-Ads-

Perché nominare una commissione d'indagine consiliare sull'operato dell'Angri Eco Servizi, se tale operazione fu già ampiamente espletata da parte dei revisori dei conti, su ordine del Commissario prefettizio? In attesa di ricevere la documentazione richiesta, cogliamo l'occasione per chiedere al dott. Mauri e al Resp. della comunicazione, di iniziare davvero a praticare la TRASPARENZA e non solo a sbandierarla, facilitando il più possibile l'accesso agli atti amministrativi da parte di ogni singolo cittadini. com. stampa avanguardia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here